X
Menu
X

Residencies for artists

 

Il Bisonte offers the opportunity to printmakers to work independently in his studies, merging in the unique atmosphere of an historic printing studio,  in the tradition of the “workshops” that have made Florentine renaissance famous worldwide.
Having the opportunity to share the daily routine with teachers, master printers, students and artists who regularly attend our workshops; all within walking distance of the most important monuments of Florence.

There are different ways in which the residences are planned, those organized by Il Bisonte are divided into two categories, Open and Institutional, you can find more information in the boxes below.
The other boxes have information about other institutions that have sponsored residencies here at Il Bisonte.

 
Il Bisonte<br>

Il Bisonte

Artists residencies
INSTITUTIONAL

Artists and printmaking teachers can access the INSTITUTIONAL residencies program through a CALL. Their projects will be presented to the Scientific Board of the Il Bisonte Foundation to choose a winner. The selected artists will have access to our laboratories for FREE.
During their stay there will be regular meetings with the teachers of the school.

No more application for the year 2019

Here you may find more information

Il Bisonte<br>

Il Bisonte

Artists residencies
OPEN

Artists, students or printmaking teachers can access the OPEN residency program through self-candidacy. After their projects will be accepted the selected artists will have access to our laboratories by paying a fee.
During their stay there will be regular meetings with our teachers and with the students of the school.

 

Here you may find more information

Villa Lena<br>

Villa Lena

Questo progetto nasce nel 2013, ideato dalla mente lucida di Lena Estafieva, curatrice d’arte russa ma residente a Londra, che si imbarca nel rilanciare e rivitalizzare una stupenda Villa nella campagna pisana, con annesse diverse case coloniche e svariate centinaia di ettari di terreno, Villa Lena appunto, hanno scelto di farlo attraverso l’arte e la musica. Il progetto prende forma in tempi record e da Villa Lena iniziano ad arrivare al Bisonte giovani artisti con le carte in regola e con tanta voglia di scoprire le potenzialità della grafica d’arte (infatti è una particolarità di questa collaborazione che pochi degli artisti in residenza hanno competenza pregeresse nella grafica d‘arte) la nostra scommessa sta anche nel fatto che una volta finita la residenza e tornati alla loro routine domestica continuino ad utilizzare la grafica tra i medium artistici a loro disposizione.

Qui il sito di Villa Lena

Ateljé Tjuda Pedagogi<br>

Ateljé Tjuda Pedagogi

Un’atelier di artisti, tra cui diversi incisori, che si trova presso l’isola di Kimito in Finlandia. Hanno a disposizione un complesso comprendente laboratori, spazi espositivi, alloggi per residenze. lo scopo principale dell’atelier, oltre alle pratiche artistiche dei suoi componenti, è quello di portare il lavoro artistico in mezzo alle persone, in particolare ai bambini.

 

Qui la pagina Facebook dell Ateljé Tjuda Pedagogi

Combat Prize<br>

Combat Prize

Il PREMIO COMBAT PRIZE nasce per avviare un'indagine tra le più interessanti proposte della realtà internazionale dell’arte. Nell'ambito della sua settima edizione (2015) ospiteremo l'artista iraniana Shirin Salehi che al termine della sua residenza, realizzerà una tiratura in accordo con la nostra Fondazione e con l’Associazione Culturale Blob ART.

Qui il sito del Premio Combat

Robert F. Kennedy Foundation<br>

Robert F. Kennedy Foundation

Lo RFK ha due sedi, una negli Stati Uniti d’America ed una in Europa, la sede europea si trova nell’affascinante restauro di quello che fu uno dei più importanti carceri Fiorentini: Le Murate.
Molte le loro iniziative, per lo più rivolte agli studi alla cura dei diritti umani, ma non solo attraverso corsi e seminari, ma anche attraverso un vibrante attività della loro sala Espositiva. Da qui lo spunto per un incontro che si concluse con l’inaugurazione di una collaborazione per residenze d’artista che avessero come colonne portanti l'attenzione verso i diritti umani e la conoscenza delle tecniche incisorie, il primo artista ospitato è stato Erman Ozbasaran

 

Qui il sito del Robert F. Kennedy Foundation - Italia

Villa Il Palmerino<br>

Villa Il Palmerino

Dimora storica fiorentina, che alla fine del ‘800 fu residenza di Vernon Lee (Violet Paget) e dove la scrittrice organizzò un vitale salotto intellettuale. Negli anni recenti gli attuali proprietari hanno organizzato una lunga serie di incontri e residenze d’artista, tra gli artisti ospitato segnaliamo Christiaan Diedericks, incisore Sud Africano, che ha realizzato durante il suo soggiorno fiorentino due tirature al Bisonte.

Qui il sito della Residenza Il Palmerino

Pacific Northwest Printmakers<br>

Pacific Northwest Printmakers

La prima collaborazione che portò all’apertura dei nostri programmi di Artisti in Residenza.
Dodici artisti incisori che lavorarono al Bisonte accompagnati dal bravissimo artista Thomas Wood.